GREEN CALL JOURNAL

The after event

# Südtirol thinks green!

ABOUT THE SECOND EDITION 2015 - What's new?

Green call è la chiamata eco-solidale che ogni anno raggiunge decine di artisti italiani e stranieri chiamati ad interpretare con le proprie creazioni il complesso rapporto fra uomo e natura.  Anche quest'anno Green Call ha offerto a numerosi stilisti e designer l'opportunità di presentare le proprie creazioni attraverso una vetrina alternativa: ECO EXHIBIT! Non una tradizionale sfilata, bensì un'originale esibizione in movimento, che unisce il gusto di una performance al racconto di un prodotto.

Quando essere creativi non basta allora è il momento di "fare arte"! Come? Con coraggio, autogestione e soprattutto self-production! Un processo, quello dell'autoproduzione artistica, che Green Call ha osservato da vicino per captarne i meccanismi, i messaggi, le cause scatenanti. Un processo  affascinante che opera al di là della ribalta ma che ha la stessa forza e lo stesso impatto della scena artistica istituzionale.

Green Call ripropone il tema “alimentazione” come un rituale psicofisico di benessere che parte soprattutto da un rinnovato atteggiamento nei confronti dell'ambiente che ci nutre: dal ripristino di una corretta catena alimentare alla percezione del cibo come risorsa preziosa, che fa bene a noi stessi nel momento in cui  nutre anche gli altri.

THANKS TO THE SPECIAL GUESTS 2015 - Who?

MARTINO GAMPER

The #Cirque chairs

ALEX PARMEGGIANI

#Kirtan rituals

Green Call ha inaugurato la sua seconda edizione presentando il tema ambientale attraverso un insolito paradosso: il professioinista dei comics Alberto Ponticelli ha presentato il suo pluripremiato graphic novel #Blatta, un capolavoro di visioni apocalittiche sul terzo millennio. Attraverso la sua personale interpretazione di un futuro “impossibile” Blatta rappresenta la miccia perfetta per innescare profonde riflessioni sulle urgenze del pianeta.

 

Gebrüder Thonet Vienna rinnova il sodalizio con il mondo del design progettando una nuova fase della sua storia insieme ai designer N°1 del panorama internazionale come Martino Gamper. Una visione aziendale che conferma la propria vocazione progettuale, trait d’union tra il proprio passato e il futuro: dalla tutela delle risorse naturali, sfida delle generazioni future, al processo produttivo consapevole, dove rispetto per l’ambiente e salute della clientela assumono un ruolo fondamentale.

 

Green Call è felice di accogliere quest'anno un protagonista dello yoga e della meditazione: #Alex Bhaskara Parmeggiani e il suo insegnamento del canto #Kirtan, un'esperienza di raccoglimento e di gioia che consiste nella ripetizione di mantra cantati per entrare in profonda meditazione, raggiungendo uno stato d'animo di vigilanza.  Il rituale del canto collettivo insieme alla respirazione vissuta all'unisono generano unione, pace, silenzio interiore, illuminando lo spirito di una luce nuova.

 

WHO WE ARE AND WHAT WE DO - The Committee Green Call

Il comitato di Green Call ha come obiettivo principale la “sostenibilità”, ovvero il giusto approccio all’ormai sempre più difficoltoso rapporto fra progresso e tutela ambientale. Il comitato ha intenzione di raggiungere il proprio obiettivo educando le generazioni odierne e future trasformando i propri gesti quotidiani in azioni  mirate e sostenibili per avvicinarsi sempre di più a un'esperienza umana di impatto zero! L'esperienza Green Call promuove l'efficacia del “buon esempio”: fare per primi ciò che va fatto!

 

 

BARBARA BRUGNARA. PR & Marketing

[ BB Promotion / Cooperativa 19 ]

GRETI VON PFÖSTL. Organisation

[ Erlebnis Kränzelhof ]

MARTINE PARISE. Art Director

[ Martinecollection ]

ROBERTA AZZALINI. Design & Web manager

[ Zeta Design/ Robele/ Le Borlà ]

PETRA RAFFAELLI. Art Curator

[ Nottefondamagazine.com ]

ELISA CORNI. Social Media Manager

[ Forte delle Benne ]

Green Call è alla costante ricerca di collaboratori, partners, sponsor e nuovi partecipanti desiderosi di far conoscere il proprio marchio-prodotto-progetto ecosostenibile! Se desideri partecipare alle edizioni successive dell'evento attraverso una qualunque forma di collaborazione inviaci la tua proposta!

COME PARTECIPARE? Clicca qui.

The Journal is designed by #Petra Raffaelli